anagrafici

 

 

Per ottenere il rilascio di certificazioni di anagrafe e stato civile a distanza, è necessario che l’interessato invii alla sede comunale apposita richiesta scritta allegando le spese per i diritti di segreteria (€ 0,50 per ogni singola copia e limitatamente ai certificati di Stato Civile non anagrafici - Nascita, Matrimonio, Morte - cioè solo se l'evento si è verificato a Pietrastornina o esso è trascritto nei registri di Stato Civile del Comune di Pietrastornina; € 0,76 + marca da bollo in tutti gli altri casi) o in alternativa inviando una copia del bollettino di avvenuto versamento sul ccp.14763833 intestato al Comune di Pietrastornina – e indicando nella causale "versamento per diritti di anagrafe e stato civile".

Si rammenta che deve essere inserita nella busta contenente la richiesta anche un’altra busta preaffrancata con l’ indirizzo dove deve essere trasmessa la certificazione.

 

Per garantire il buon esito della domanda, è importante che i dati richiesti siano forniti in forma completa e corretta.

 

N.B.: Dovendosi assolvere ai pagamenti previsti non sono ammesse richieste e/o anticipazioni di richieste via fax o e-mail (neanche certificata) da parte di privati.

 

TEMPI DI ATTESA:

- Rilascio immediato per le certificazioni correnti e le certificazioni storiche a partire dall'anno 2000.

- indicativamente 10 giorni lavorativi dalla richiesta per le certificazioni storiche che richiedono la consultazione dell'archivio cartaceo (ante 2000).

 

Certificato di residenza storico:
- in carta legale: € 16,00 per marca da bollo + € 0,76 per diritti di segreteria
- in carta semplice: € 0,50 per diritti di segreteria, solo per gli usi per i quali la legge prevede l'esenzione.

Certificato di stato di famiglia storico:
- in carta legale: € 16,00 per marca da bollo + € 5,16 per ogni persona risultante dallo stato di famiglia alla data richiesta.
- in carta semplice: € 2,58 per ogni persona risultante dallo stato di famiglia alla data richiesta, solo per gli usi per i quali la legge prevede l'esenzione.

 

(Tabella D – L. n. 604 del 05/06/1962)

 

ATTENZIONE

 

 A seguito della entrata in vigore della legge di stabilità (L. 183/2011), dal 1° gennaio 2012 agli uffici pubblici è vietato rilasciare certificati da esibire ad altre pubbliche amministrazioni (art. 40, D.P.R. 445/2000).

 

Pertanto, l’ufficio comunale di anagrafe e stato civile può rilasciare i certificati soltanto per l’utilizzo nei rapporti fra privati.

 

Questo comporta che per i certificati dell'anagrafe (residenza attuale e/o storica, stato di famiglia attuale e/o storico, contestuali, esistenza in vita, eccetera) è previsto in ogni caso il pagamento dell'imposta di bollo (art. 4 della tariffa alleg. A al D.P.R. 642/1972), ossia € 16,00 per ciascun documento.

 

Si ricorda comunque che il cittadino può rilasciare le autocertificazioni anche quando abbia a che fare con enti privati, ai sensi dell’art. 2, D.P.R. 445: banche, assicurazioni, agenzie d'affari, poste italiane, notai etc.

 

L'autocertificazione ha lo stesso valore dei certificati (art. 46, D.P.R. 445) e non necessita di autenticazione della firma.

 

Pietrastornina, lì 02/01/2012

 

Il Segretario Comunale

F.to (Dott. Nino Grasso

 

 

Per i CAMBI DI RESIDENZA IN TEMPO REALE vedi qui.

 

Per la nuova CARTA DI IDENTITA' ELETTRONICA vedi qui.

torna all'inizio del contenuto