AVVISI

AVVISO - CAMBIO ORARIO ASSISTENTE SOCIALE

 

CALENDARIO ASSISTENTE SOCIALE - SOCIOLOGO - PSICOLOGO

BONUS ENERGIA

Dal 1° Gennaio 2009 tutti i Cittadini italiani e stranieri possono richiedere il Bonus Sociale per l’energia elettrica, presentando apposita domanda e documentazione al Comune di residenza.

Hanno quindi diritto al Bonus Sociale tutti i Cittadini intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza, in condizioni di:

  • DISAGIO ECONOMICO, con un valore ISEE fino a 8.107,50 euro per la generalità degli aventi diritto, e con valore ISEE fino a 20.000 euro per i nuclei familiari con quattro e più figli a carico;
  • e/o DISAGIO FISICO, con uno dei componenti il nucleo familiare in gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo delle apparecchiature elettromedicali necessarie per la loro esistenza in vita.

 

 

Per saperne di più vai al Portale Bonus Energia

 

  Per scaricare la documentazione da presentare al proprio comune   clicca qui.

 

Il Bonus Gas

Il Bonus Gas è una riduzione sulle bollette del gas riservata alle famiglie a basso reddito e numerose introdotta dal Governo e resa operativa dalla delibera ARG/gas 8809 e s.m.i. dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas, con la collaborazione dei Comuni.
L’agevolazione vale esclusivamente per il gas metano distribuito a rete (e non per il gas in bombola o per il GPL), per i consumi nell’abitazione di residenza.

I requisiti di ammissibilità:

Il Bonus Gas può essere richiesto da tutti i clienti domestici che utilizzano gas naturale con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale, se in presenza di un indicatore ISEE:

  • non superiore a 8.107,50 euro
  • non superiore a 20.000 euro per le famiglie numerose (con più di 3 figli a carico).

Per ulteriori informazioni vai al Portale Bonus Energia

 

Per scaricare la documentazione da presentare al proprio comune clicca qui

torna all'inizio del contenuto